Per informazioni chiama lo 031.2441


Aspettativa non retribuita per assistenza ai famigliari

Gli Enti Bilaterali del Terziario (Commercio e Servizi) e del Turismo della provincia di Como promuovono e sostengono la famiglia. Ai lavoratori dipendenti che abbiano richiesto aspettativa non retribuita (ai sensi art. 4 comma 2 Legge n.52/2000) di almeno 15 giorni per gravi e documentati motivi familiari inerenti parenti entro il secondo grado (coniuge, convivente, figli/genitori, fratelli/sorelle) è riconosciuto un contributo di euro 250,00 al mese per un massimo di 4 mesi. Erogazione "una tantum". E' necessario un reddito famigliare ISEE del richiedente non superiore a euro 24.000,00/anno.

Per scaricare il modulo di richiesta CLICCA QUI.